Come piantare angurie

4 settimane ago · Updated 4 settimane ago

Come piantare angurie

L'anguria, con il nome scientifico Citrullus lanaus, è uno dei frutti di consumo più popolari quando arrivano i mesi caldi. Il suo sapore dolce e rinfrescante è uno dei migliori compagni della primavera e dell'estate e, quindi, vale la pena fare un posto per questa gustosa cucurbitaceae nel nostro giardino. Se vuoi imparare come piantare i cocomeri, unisciti a noi in questo articolo di EcologíaVerde dove vedrai una guida pratica su come piantare un seme di anguria passo dopo passo e altri suggerimenti su come coltivarlo e raccoglierlo.

Indice
  1. Quando vengono piantati i cocomeri
  2. Come piantare i cocomeri passo dopo passo
  3. Cura di base dell'anguria
  4. Quando raccogliere i cocomeri
  5. Quanti cocomeri dà una pianta

Quando vengono piantati i cocomeri

I semi di anguria hanno bisogno di una temperatura di almeno 15ºC per germinare e si sviluppano in un quadro ideale tra 23 e 30ºC. Per questo motivo, è normale piantare semi di anguria in primavera, intorno ad aprile e maggio in Spagna, quando i rischi di gelo, che ucciderebbero le piantine, sono già passati. Tuttavia, finché si tiene conto di questo quadro di temperatura e del clima locale, è possibile piantare i semi di anguria prima se il tempo lo consente. Un'altra opzione a vostra disposizione è quella di piantare i semi in un semenzaio e tenerli coperti in un ambiente controllato, per poi trapiantare i cocomeri all'esterno quando la temperatura aumenta. Con questo metodo, è possibile avanzare l'intero processo da 2 a 3 mesi. Ora che sai quando i cocomeri sono piantati in Spagna, vediamo come è la piantagione di anguria.

Come piantare i cocomeri passo dopo passo

Ora spieghiamo come piantare un seme di anguria o come seminare i cocomeri passo dopo passo: Preparare il terreno: se hai intenzione di seminare i tuoi cocomeri direttamente all'aperto, dovrai pulire il terreno dalle erbacce e mescolarlo per aerare e rilasciarlo. Rompere le grandi zolle e lasciare tutto uniforme e leggero, in modo che il loro drenaggio sia il migliore possibile. L'anguria è una pianta che ha bisogno di buoni livelli di umidità, ma allo stesso tempo è sensibile agli attacchi fungini, quindi un corretto drenaggio sarà vitale nella sua coltivazione. Inoltre non è una pianta molto esigente con sostanze nutritive del suolo, quindi non è necessario aggiungere materia organica a questo punto. Dividi le distanze: questa pianta di anguria si sviluppa molto, quindi sarà necessario assegnare ad ogni pianta circa 2 metri di spazio di separazione tra le altre, sia nella stessa fila che tra file diverse. Scavare le buche: il seme non ha bisogno di essere molto profondo, ma faremo il buco più grande per preparare un letto con un po ' di materia organica. Circa 10 cm di profondità saranno sufficienti. Aggiungi materia organica: la cosa ideale per seminare cocomeri è usare l'humus di lombrico, che è un fertilizzante organico ed ecologico molto completo e benefico. Se non ce l'hai, anche il compost è una buona opzione. Aggiungi per coprire tre quarti del buco. Semina il seme dell'anguria: lascia il seme sopra lo strato di materia organica che hai appena messo, infine, copri solo con il terreno. Pacciamatura e acqua abbondantemente: con l'anguria è consigliabile prestare particolare attenzione allo sviluppo delle erbe infestanti, quindi la pacciamatura del terreno è un'opzione molto interessante, che manterrà lontane le erbe avventizie e allo stesso tempo aumenterà la temperatura del suolo. Poi, l'acqua abbondantemente, ma senza ottenere impregnato d'acqua. Raccomandazioni finali: se quando le piantine germinano e iniziano a crescere si vede uno schiocco di freddo in arrivo, è possibile utilizzare bottiglie d'acqua o caraffe con la base tagliata e senza tappo come serre improvvisate, che li proteggono dal peggio del freddo. Hai già letto tutti i passaggi necessari per sapere come piantare i cocomeri passo dopo passo, vediamo di seguito alcune delle cure di base dell'anguria in modo da poterlo avere nelle migliori condizioni.

Cura di base dell'anguria

Come abbiamo detto, ora citeremo alcune delle cure di base dei cocomeri: Suolo: non è impegnativo in termini di materia organica ma ha bisogno di un ottimo drenaggio per essere in grado di brillare.

: non è esigente in termini di materia organica, ma ha bisogno di un ottimo drenaggio per essere in grado di brillare. Irrigazione: frequente. Il terreno deve essere mantenuto costantemente umido o i frutti si spezzeranno. Senza ristagno o bagnare la pianta.

: frequentemente. Il terreno deve essere mantenuto costantemente umido o i frutti si spezzeranno. Senza ristagno o bagnare la pianta. Clima: ha bisogno di temperature superiori a 20ºC per svilupparsi in modo ottimale. È molto sensibile al gelo, che causerà il caos sul raccolto.

: ha bisogno di temperature superiori a 20ºC per svilupparsi in modo ottimale. È molto sensibile al gelo, che causerà il caos sul raccolto. Luce: La pianta di anguria ha bisogno di molta luce solare, dalla sua stessa germinazione. Nelle prime fasi, le piantine corrono il rischio di diradarsi se non ricevono abbastanza luce, un dettaglio particolarmente importante se viene piantato in un semenzaio per il successivo trapianto.

Quando raccogliere i cocomeri

L'anguria è una di quelle piante in cui il momento della raccolta potrebbe non essere così ovvio come vorremmo e, quindi, ci vuole una buona dose di esperienza per imparare a distinguere il punto esatto della raccolta dal frutto. Ecco alcuni consigli per sapere quando raccogliere i cocomeri: di solito, il tempo di raccolta arriverà tra circa 2 e 3 mesi dopo averlo trapiantato nella sua posizione finale all'aperto.

di averlo trapiantato nella sua posizione finale all'aperto. Un altro indizio che la stessa pianta di anguria ci dà è quando il viticcio, che si sviluppa dove il frutto, si unisce alla pianta ed è già completamente asciutto.

, che si sviluppa dove il frutto, si unisce alla pianta e completamente. L'ultimo segno è quando la parte del frutto che è a contatto con il terreno mostra segni gialli.

Quanti cocomeri dà una pianta

Ora che sappiamo come piantare i cocomeri e qual è la loro cura, probabilmente ci stiamo chiedendo quanti cocomeri escono da una pianta. Bene, la produzione di ogni pianta di anguria è abbastanza variabile e dipende in gran parte da quanto siano ottimali le condizioni in cui si sta sviluppando la pianta. La cosa più comune è che la produzione viene mantenuta in un numero compreso tra 2 e 3 cocomeri. È possibile che la pianta dia un singolo frutto, come è anche che dà più di 6, ma in quest'ultimo caso è difficile che tutti siano di buona qualità per il consumo.

Saverio Bianchi

Fan e appassionato di giardinaggio e fiori in generale!

Go up