Quali sono gli stami di un fiore, la loro funzione e tipi

4 settimane ago

Pertanto, lo scopo di questo breve articolo è quello di spiegare in modo semplice tutto ciò che devi sapere su questa parte delle piante da fiore e quindi conoscere un po ' meglio il mondo vegetale che ci circonda e che dobbiamo curare, coccolare e proteggere ogni giorno. Quindi, continua a leggere per conoscere meglio quali sono gli stami di un fiore, la loro funzione e tipi.

In questo articolo di EcologíaVerde ti insegneremo un po ' di più sugli stami, una delle parti più importanti di un fiore quando si tratta di garantirne la riproduzione. Oltre alla definizione cercheremo di mostrarti a cosa servono gli stami di un fiore e perché la loro funzione è così importante. Ed è che, senza di loro, staremmo parlando di un mondo vegetale molto diverso da quello che conosciamo oggi.

L'organo maschile del fiore è noto come stame. Questo è presentato come un piccolo filo allungato, una foglia modificata, che di solito sporge dal centro; è qui che si trova lo stame del fiore. Allo stesso modo, è negli stami che si trovano le sacche di polline, che è dove viene prodotto il polline.

L'insieme degli stami è chiamato androceo. L'androceo è una delle parti principali del sistema riproduttivo maschile della stragrande maggioranza delle piante sul nostro pianeta. Infatti, sia nel caso delle gimnosperme, quelle che non proteggono i loro semi, sia nelle angiesperme, che proteggono i semi e di solito hanno fiori molto più sorprendenti.

Gli stami sono formati principalmente da due strutture:

Il filamento degli stami

Il filamento è la parte sterile dello stame e si trova appena sotto l'antera. La sua funzione è prevalentemente strutturale e nella stragrande maggioranza dei casi di solito ha una forma cilindrica e sottile; anche se ci sono specie in cui si presentano sotto forma di un foglio, più largo e più spesso. In altri casi, lo stame può anche mancare di un filamento.

L'antera degli stami

L'antera è la struttura fertile dello stame. Questo è, come abbiamo detto, attaccato al filamento. Il modo in cui l'antera è attaccata al filamento varia a seconda della specie. Sono generalmente uniti alla loro base o sul retro del filamento. Inoltre, l'antera è dove si trovano le sacche di polline dove, normalmente, non ci sono più di quattro sacche per antera.

Ti consigliamo di leggere questo altro post su quali sono le parti di un fiore e le sue funzioni.

Saverio Bianchi

Fan e appassionato di giardinaggio e fiori in generale!

Go up