12 piante da interno che crescono in acqua

2 settimane ago · Updated 3 settimane ago

Vuoi conoscere alcune delle piante che puoi coltivare a casa usando un contenitore con acqua? Sarai sorpreso di sapere che molti di loro probabilmente li conoscevi già o, forse, fanno già parte della tua casa ma li hai con la terra. Con questa lista che abbiamo fatto in EcologíaVerde intendiamo avvicinarti un po ' al mondo delle piante da interno in modo da ottenere il massimo da ogni piccolo angolo. Scopri queste 12 piante da interno che crescono in acqua.

Indice
  1. Patate dolci Ipomea
  2. Dracaena braunii
  3. Epipremnum aureum
  4. Mentha piperita
  5. Cyclamen persicum
  6. Spathiphyllum
  7. Monstera deliciosa
  8. Tradescantia
  9. Hedera helix
  10. Syngonium
  11. Plectranthus Verticillatus
  12. Aglaonema
  13. Suggerimenti per la cura delle piante da interno che crescono in acqua

Patate dolci Ipomea

Puoi scegliere di coltivare piante di patate dolci direttamente in acqua. Infatti, se lo si tiene lì si sarà in grado di vedere come a poco a poco nuovi steli di esso stanno crescendo che si tradurrà in una pianta più che sorprendente per decorare qualsiasi angolo della vostra casa. Inoltre, puoi trapiantarlo di nuovo ogni volta che vuoi, assicurati solo che riceva la luce solare diretta ogni giorno. Se in qualsiasi momento decidi di spostarlo a terra, qui ti diciamo come piantare patate dolci.

Dracaena braunii

Conosciuto come il bambù fortunato nonostante non appartenga a questa specie, questa pianta è in grado di crescere senza alcuna difficoltà in acqua. Devi solo assicurarti che i suoi steli siano perfettamente sommersi, che riceva luce indiretta e concimi l'acqua almeno ogni due mesi. Qui puoi saperne di più sulla cura del bambù fortunato.

Epipremnum aureum

Un'altra delle piante da interno che crescono in acqua e che è uno dei più noti è il potus o poto. Per riuscire a coltivare questa pianta in acqua, è necessario assicurarsi di coprire bene l'estremità del gambo con acqua in modo che in poche settimane inizi a prendere le prime radici. Ti consigliamo che, per farlo crescere compatto, pizzichi le estremità in modo che due nuove germogliino dallo stesso gambo. Qui puoi saperne di più sulla cura del potus o del poto.

Mentha piperita

Se stai cercando di avere sempre a portata di mano le piante aromatiche più utilizzate in cucina, non esitare, inizia a coltivare la menta in acqua. Questa pianta non ha bisogno di grande cura, basta immergere i suoi rami fino a quando non mettono radici e posizionarla in un luogo dove riceve la luce del sole per ottenere nuovi germogli. Sono perfetti per decorare la cucina e dargli un aroma fresco e piacevole. Se in qualsiasi momento si desidera trasferirlo in una pentola con terreno, qui spieghiamo la cura della pianta di menta in una pentola.

Cyclamen persicum

Anche se è vero che il ciclamino è una pianta molto suscettibile di ottenere la botrite a causa dell'eccesso di umidità nelle radici, non ha molti problemi quando cresce in acqua. Questa pianta con fiori sorprendenti e fioritura invernale è perfetta come pianta da interno per crescere in acqua e decorare il tuo salotto o la tua sala. Qui puoi saperne di più sulla cura del ciclamino.

Spathiphyllum

Lo Spathiphyllum, spatifilum o giglio della pace è una pianta molto facile da coltivare con l'idrocoltura o la coltivazione idroponica. Inoltre, le sue sorprendenti foglie verde intenso e gli eleganti fiori bianchi decoreranno la tua casa senza la necessità di una manutenzione quotidiana. Qui puoi saperne di più sulla cura del giglio della pace.

Monstera deliciosa

Essendo una pianta che non ha bisogno di molta luce, è perfetta per la coltivazione indoor sia in substrato che in acqua. Fai attenzione, non è consigliabile posizionarlo all'ombra, basta assicurarsi che riceva luce indiretta ogni giorno. Allo stesso modo, avrai bisogno di un contenitore abbastanza grande per la sua coltivazione poiché, noto anche come costola di Adamo, può raggiungere i 3 metri di altezza, anche se si adatterà molto allo spazio che hai. Scopri molto di più sulla cura della pianta di costola di Adamo o Monstera deliciosa.

Tradescantia

Comunemente conosciuta come la pianta dell'amore dell'uomo, è una delle specie più semplici quando si tratta di crescere in acqua. Per raggiungere questo obiettivo è sufficiente effettuare un taglio lungo circa 10 cm e immergere la sua estremità in un contenitore con acqua per iniziare il radicamento. In questo altro articolo vi diciamo di più sulla cura della pianta amor de hombre.

Hedera helix

Puoi anche coltivare l'edera usando un contenitore d'acqua. Per questo tipo di coltivazione, sono preferite le varietà di edera che hanno foglie un po ' più piccole. Per la sua coltivazione si consiglia di utilizzare talee lunghe circa 20 cm e di fare in modo di affondare i fusti a metà in acqua. In questo modo ti assicurerai che inizino a radicare rapidamente.

Syngonium

Un'altra delle piante da interno che crescono in acqua più facile da coltivare e anche con foglie molto appariscenti è il singonium o Syngonium. Oltre a tagliare un taglio e metterlo in acqua correttamente in modo che attecchisca e cresca, dovresti tenere presente che questa pianta da interno ha bisogno di ricevere luce indirettamente in modo che le sue foglie non perdano colore.

Plectranthus Verticillatus

Meglio conosciuta come la pianta dei soldi, è molto comune trovarla coltivata direttamente in acqua, poiché ha la capacità di crescere rapidamente. È molto importante mantenere sempre le sue radici ben coperte dall'acqua e offrirle uno spazio luminoso in modo che le sue foglie sembrino sempre quel caratteristico colore verde brillante. In questo altro post vedrai di più sulla cura della pianta dei soldi.

Aglaonema

Questa pianta proviene dalle foreste pluviali tropicali dell'Asia meridionale ed è ampiamente utilizzata per la decorazione d'interni grazie alle sue sorprendenti foglie variegate. La pianta di aglaonema offre anche la possibilità di coltivarla direttamente in acqua. Non sarà necessario spendere un sacco di tempo su di esso, basta essere consapevoli che riceve un po ' di luce ogni giorno, ma non esagerare con la luce, poiché in natura cresce all'ombra in fitte foreste.

Suggerimenti per la cura delle piante da interno che crescono in acqua

Ecco alcuni consigli di base per imparare a prenderti cura delle tue piante da interno che crescono in acqua: usa l'acqua in bottiglia invece dell'acqua del rubinetto per fare una buona idrocoltura.

invece di acqua del rubinetto per fare una buona idrocoltura. Non è necessario cambiare l'acqua nel contenitore, basta essere consapevoli di mantenerla sempre allo stesso livello ricaricandola di volta in volta. Anche così, se si preferisce rinnovare completamente l'acqua si può fare senza problemi.

Anche le piante coltivate in acqua devono essere potate. Fai una potatura ogni tanto per stimolare la sua crescita.

per stimolare la loro crescita. È possibile utilizzare fertilizzante liquido o fertilizzante solubile in acqua per arricchire le vostre piante. Tuttavia, assicurati di usare sempre la giusta quantità in modo da non danneggiare la pianta.

all'acqua per arricchire le vostre piante. Tuttavia, assicurati di usare sempre la giusta quantità in modo da non danneggiare la pianta. Utilizzare sempre un contenitore in base alle dimensioni della pianta. Allo stesso modo, non è consigliabile utilizzare contenitori di argilla poiché essendo un materiale poroso può assorbire acqua.

Saverio Bianchi

Fan e appassionato di giardinaggio e fiori in generale!

Go up