Annaffiare la Stella di Natale: quanto spesso e come farlo

4 settimane ago · Updated 3 settimane ago

L'irrigazione della Stella di Natale in inverno è fino a due volte a settimana, mentre in estate l'irrigazione è ridotta a una volta alla settimana. Per innaffiare la pianta di Natale deve essere fatto per irrigazione ad immersione. Quando il Natale si avvicina, ci sono molte famiglie che sono incoraggiati a ottenere una Stella di Natale, chiamata anche pianta di Natale, stella federale o stella di Natale, in quanto è una delle piante di Natale più tipiche. Queste piante sono molto apprezzate per i loro grandi fiori e le brattee rosse intense, che danno un notevole contributo di colore a qualsiasi decorazione. Tuttavia, mantenere la stella di Natale non è sempre facile, soprattutto se cerchiamo di farla sopravvivere fino al Natale successivo, che può essere difficile, ma non impossibile. In questo articolo ci concentreremo, tra tutte le cure di cui questa pianta ha bisogno, sull'irrigazione della Stella di Natale, quanto spesso e come farlo. Quindi, se sei interessato, continua a leggere questa guida pratica di EcologiaVerde su come innaffiare la Stella di Natale.

Indice
  1. Quando innaffiare la Stella di Natale
    1. Annaffiare la Stella di Natale in inverno
    2. Irrigazione del fiore di Stella di Natale in estate
  2. Come innaffiare la Stella di Natale
  3. Come prendersi cura del fiore di Stella di Natale
    1. Light
    2. Spruzzare acqua sulle foglie
    3. Fertilizzante per il fiore di Stella di Natale
    4. Poinsettia potatura

Quando innaffiare la Stella di Natale

La frequenza di irrigazione del fiore di Stella di Natale è particolarmente importante, poiché, sia di fronte ai suoi eccessi che alla sua mancanza, perderà presto le foglie, quindi deve essere fatto correttamente in modo che la pianta sia sana. Questi sono i punti più importanti da tenere a mente su quanto spesso la Stella di Natale viene annaffiata:

Annaffiare la Stella di Natale in inverno

Dovrebbe essere abbondante, soprattutto all'inizio di essa, nella sua stagione di fioritura. In questo momento è conveniente innaffiare la pianta fino a due volte a settimana, avendo cura che il substrato sia sempre mantenuto umido, senza mai asciugarsi completamente.

Irrigazione del fiore di Stella di Natale in estate

Dovrebbe essere più distanziata, riducendone la frequenza a una volta alla settimana. Solo in climi particolarmente secchi e caldi sarà necessario aumentare la frequenza di irrigazione della Stella di Natale. In ogni caso, per scoprire quante volte il fiore di Stella di Natale deve essere annaffiato, prestare molta attenzione all'aspetto delle foglie della stella di Natale e stare attenti ai possibili sintomi di eccesso o mancanza di irrigazione. Ad esempio, se vedi che la tua Stella di Natale ha foglie cadenti o cadenti, morbide e scure, è molto probabile che abbia un eccesso di acqua; questo accade anche nel caso in cui vedi che la Stella di Natale ha foglie rugose. D'altra parte, se stanno perdendo il loro colore, sembrano marroni o giallastri, e un po ' cadenti, allora è che la pianta si sta asciugando, manca di irrigazione o può avere troppo sole diretto o fonti di calore secco, come i radiatori. Qui ti diciamo come recuperare una Stella di Natale.

Come innaffiare la Stella di Natale

Ora che sai quando innaffiare una stella di Natale, discutiamo di come è fatto correttamente. Se vuoi che la tua stella di Natale mantenga le foglie il più a lungo possibile, non dovresti annaffiarla nel solito modo in cui vengono annaffiate altre piante. Cioè, non versare l'acqua o spruzzarla su di essa, poiché è conveniente che le foglie e le brattee della pianta non siano in contatto con l'umidità eccessiva. Segui questi suggerimenti e passaggi per innaffiare il fiore di Stella di Natale o innaffiare correttamente la pianta di Natale: per annaffiarlo correttamente, avrai bisogno che il tuo fiore di Stella di Natale sia in una pentola con fori di drenaggio e di avere un piatto o utilizzare un contenitore più grande. Riempire il piatto con acqua adatta per l'irrigazione e posizionare la pentola all'interno. Pertanto, il substrato e le radici stesse assorbiranno l'acqua di cui hanno bisogno. Pertanto, sarà la parte inferiore della pianta che assorbe l'acqua, senza che le foglie o i fiori si inumidiscano eccessivamente. Si consiglia di lasciare la pianta in immersione per un massimo di 10 minuti, o poco più se il terreno era molto asciutto prima di iniziare ad annaffiarla. Questo tipo di irrigazione, noto come irrigazione ad immersione, è abbastanza comune in alcune specie vegetali, come le orchidee, ed è particolarmente utile per coloro che, come il fiore di Natale, non tollerano molto bene l'umidità eccessiva nella loro parte aerea. Ci sono molte persone che ottengono una di queste piante pensando di averla solo durante la stagione invernale, ma la realtà è che, con le giuste cure, una stella di natale può sopravvivere perfettamente fino all'anno successivo e così via. Ti incoraggiamo sempre a provare, perché è uno sforzo che ha la sua ricompensa quando la stessa pianta ci accompagna anno dopo anno, invece di liberarcene.

Come prendersi cura del fiore di Stella di Natale

Una volta chiariti tutti i dubbi su come la poinsettia viene annaffiata, passiamo a commentare le altre cure della poinsettia. In altri aspetti della sua cura, la stella di natale non è una pianta particolarmente esigente. Questa è una guida di base alla cura della Stella di Natale:

Light

Per quanto riguarda la luce, è sempre consigliabile metterla in una zona o in una stanza ben illuminata, ma dove il sole non la influenza direttamente. Assicurati anche che la sua posizione sia lontana da fonti di calore o dal passaggio di correnti d'aria, perché non lo fanno bene.

Spruzzare acqua sulle foglie

Nella stagione della fioritura, e solo durante, puoi spruzzare le sue foglie verdi con un po ' d'acqua, ma non lasciare che le sue brattee rosse si bagnino.

Fertilizzante per il fiore di Stella di Natale

Per quanto riguarda l'abbonato, nella sua stagione di crescita e fioritura la Stella di Natale è grata di ricevere il contributo di fertilizzante liquido nella sua acqua di irrigazione, una volta ogni due settimane circa. In questo modo, crescerai più energicamente e più rapidamente.

Poinsettia potatura

Sarà inoltre necessario effettuare una potatura specifica per la poinsettia, solitamente quando le sue foglie iniziano a cadere, il cui obiettivo è quello di stimolare la crescita e la fioritura della pianta, oltre ad aiutarla a passare i mesi più problematici per essa. Qui spieghiamo tutto su quando e come potare la Poinsettia e anche su come fare le talee di Poinsettia. Infine, è importante rispettare un periodo di riposo vegetativo, o non fiorirà di nuovo l'anno successivo. Se segui tutte queste indicazioni, la tua stella di natale ti accompagnerà per molti anni, illuminando i tuoi inverni con i suoi colori intensi. Se non vedi l'ora di avere una di queste famose piante di Natale o di regalarne una a una persona cara, ti consigliamo di controllare il loro prezzo qui. Per saperne di più su questa pianta e su come prendersene cura in modo che sia sana e, quindi, illumini la tua casa, ti consigliamo di consultare queste altre guide di giardinaggio di EcologíaVerde: Come trapiantare il fiore di Stella di Natale.

Come far diventare rossa la Stella di Natale

Fiore di Pasqua con foglie appassite: perché e cosa fare. Qui di seguito vi lasciamo un video che va più nella cura della pianta di Poinsettia o Poinsettia, tra cui l'irrigazione e alcuni aspetti della sua fioritura.

Saverio Bianchi

Fan e appassionato di giardinaggio e fiori in generale!

Go up